Street Art

Sempre più la Street Art invade i quartieri urbani, in particolare quelli periferici, con modalità e tecniche diverse, proponendo contenuti sociali di grande immediatezza visiva. A questo proposito, il cibo campeggia in forma di murales sulle facciate delle case o di composizioni anamorfiche sull'asfalto delle strade e, ancora, sottoforma di inusuali e inaspettati setting in scala lillipuziana, allestiti in differenti contesti urbani.

Slinkachu (1979), è un'artista inglese che dal 2006 sviluppa il suo “The little people Project”. Il progetto consiste nella creazione in strada di specifiche ambientazioni in cui dispone personaggi in miniatura, acquistati  nei mercati di modellismo ferroviario e successivamente colorati dall’artista. Queste figure diventano protagoniste di situazioni improbabili che Slinkachu fotografa scegliendo l’inquadratura più idonea. L’obiettivo delle opere proposte in questo percorso è quello di sensibilizzare la società sui temi dello scarto alimentare e dell’inquinamento.

APPROFONDIMENTO VIDEOStreet-Art Slinkachu 

Murales e illusioni anamorfiche