Simmetria e Fisica

Simmetria come chiave di accesso alla fisica del XX e XXI secolo: un percorso sul 'Modello Standard'

In questa sezione del MOdE viene presentato un percorso che riguarda la simmetria e le scienze della natura, in particolare la fisica. Il percorso è costruito sull’evoluzione dei significati che la parola ‘simmetria’ ha assunto nella storia delle scienze dall’antichità fino ad oggi e sugli intrecci che tale storia ha avuto con ambiti del sapere come la musica o le arti visive.
L’estrema versatilità della ‘simmetria’ rende impossibile essere esaustivi: lo scopo principale di questo lavoro è quello di fornire materiale per ulteriori riflessioni e approfondimenti a studenti di facoltà scientifiche e non, a studenti di scuola secondaria superiore o appassionati della cultura in genere.

Ringraziamenti

Percorso cura di: Eugenio Bertozzi, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Bologna Approfondimenti musicali: Anna Scalfaro, Dipartimento di Arte, Musica e Spettacolo, Università degli Studi di Bologna Approfondimenti sull'arte: Chiara Basalti, Francesca Tancini e Marcella Culatti, Fondazione 'Federico Zeri', Università di Bologna Curatela grafica: Francesca Davida Pizzigoni, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Università di Bologna. Comitato Scientifico: Pecori Barbara, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università degli Studi di Bologna, Direttore Centro Interdipartimentale di Ricerche Educative (CIRE) Panciroli Chiara, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Università di Bologna, Responsabile Scientifico MOdE Manini Milena, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Università di Bologna, Responsabile Scientifico MOdE Degli Esposti Elisi Sandra, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Università di Bologna, Comitato Scientifico MOdE