Finzione, realtà e poetica

Il sistema narrativo e grafico del fumetto è un luogo ben definito, dove sono credibili cose altrove improbabili. Le narrazioni che vi albergano possono fondere più punti di vista, rappresentare al contempo fatti oggettivi e immaginari, rendere tangibili le sensazioni dei personaggi e immaginare nel dettaglio fatti terribili. Tutto ciò crea, vignetta dopo vignetta, attraverso citazioni e rielaborazioni, un mondo a sé: quell’immaginario dove possibile e impossibile si incontrano, che viene condiviso e a sua volta rielaborato da moltissimi lettori.


"Ci sono volte che, scegliendo un tema, un’esistenza, una tecnica che ci confà o conviene, si è destinati consapevolmente verso il fallimento. Dopo, però, non ci si deve lamentare"
 
Moebius