Il bambino e la città

L’atelier virtuale del MOdE, a cura di Chiara Panciroli

L’atelier visivo dedicato al “Bambino e la città” si propone come spazio laboratoriale all’interno del MOdE, il Museo Officina dell’Educazione.

Ha come sua finalità l’approfondimento e la sperimentazione di significati tradizionali e nuovi attraverso un percorso di ricerca nei linguaggi visivi in cui il bambino e la città rappresentano talvolta i soggetti delle rappresentazioni e altre volte i creatori di esperienze significative. La fotografia, la street art, la performance, il cinema e i progetti video saranno i linguaggi proposti per raccontare in diversi modi il tema del "Bambino e la città".

L’atelier virtuale sul “Bambino e la città” rappresenta anche uno spazio innovativo e dinamico per l’osservazione e la documentazione di riflessioni ed esperienze, complementari alle sezioni del convegno che, sfruttando a pieno le strumentazioni multimediali e gli ambienti telematici, interpreta e narra in modo originale le tante visioni sul “Bambino e la città”.