Educazione negli artisti

La varietà delle immagini riportate in questa sezione non intende riproporre un concetto di bellezza, puramente riferita alle arti belle, che da sempre tenta di risolvere il dualismo fra equilibrio e forma. Ogni epoca ha le sue veneri o apolli che dir si voglia. Si intende proporre un principio estetico che consideri l’intera dimensione del sensibile, cioè del rapporto di se stessi con il mondo e di come esso viene percepito, come una dimensione educativa. Non a caso le immagini scelte riguardano opere di artisti  in cui sono rappresentate  situazioni che rimandano ad un contesto educativo. Nello specifico riportano  situazioni di insegnamento/apprendimento o  mostrano elementi propri dell’educazione (libri, materiali didattico) oppure rappresentano momenti di gioco fra fanciulli.

Ringraziamenti

Responsabile scientifico Chiara Panciroli.